Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. 
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Appalto lavori di “Riqualificazione Urbana ed Ambientale del Castello Caravita e dell’Intorno Urbano – Lotto di Completamento Generale – 1° Stralcio. Adeguamento progetto esecutivo e piano di sicurezza”. Pubblicazione chiarimenti alle imprese

Stampa

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimenti pervenuti dalle imprese partecipanti alla gara d’appalto dei lavori in oggetto menzionati, comunica quanto segue:

Le modalità di valutazione dell’offerta, esplicate nel bando di gara alle pag.7 e 8 punto VIII 2.1 alle sezioni “elenco degli elementi e relativi punteggi e sub-punteggi” e “criteri di valutazione dell’offerta tecnica”, sono riferite rispettivamente a “ coefficienti di valutazione adottati autonomamente dalla commissione”, e ai metodi previsti dall’ Allegato G del d.P.R. 207/2010, ed in particolare al “metodo aggregativo-compensatore” punti a) e b) di valutazione dell’ offerta economicamente più vantaggiosa.

Nella formula di valutazione

KTOTi = Ci + Ai*P1 + Bi*P2

si fa erroneamente riferimento ai fattori ponderali P1 e P2, descrivendoli come P1=30 e      P2=10.

Si tratta di errore formale, essi hanno in realtà rispettivamente valore P1=10 e P2=5, consentendo di raggiungere un punteggio massimo globale di 100, come chiaramente e inequivocabilmente spiegato nella distinta di attribuzione dei punteggi.

Le modalità di valutazione dell’offerta, esplicate nel bando di gare alle pag. 7 e 8 punto VIII 2.1 alle sezioni “elenco degli elementi e relativi punteggi e sub-punteggi” e “criteri della valutazione dell’ offerta tecnica”, sono riferite rispettivamente a “coefficienti di valutazione adottati autonomamente dalla commissione” in relazione alla tabella dei punteggi, e ai metodi previsti dall’ Allegato G del d.p.r. 207/2010, ed in particolare al metodo “aggregativo-compensatore” punti a) e b) per quanto riguarda la valutazione dell’ offerta economicamente più vantaggiosa.

Alla data di inizio dei lavori erano presenti elementi di arredo in legno (libreria) nell’ala Sud del primo livello del fabbricato ed elementi decorativi in legno (portale) nell’ala Nord al primo livello del fabbricato.

Inoltre si pubblica anche il computo metrico in formato Primus.

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE
Ass.  Cillo Mariano

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (computo metrico.zip)computo metrico.zip 88 Kb

Area riservata

Statistiche

937953
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totale
284
1678
13511
937953

Visitors Counter

Privacy e note legali

Comune di Sirignano | Piazza Aniello Colucci, 1 - 83020 Sirignano (Av) | Codice fiscale 80004370641 | P.IVA 00256240649 | Tel. 081.511.15.70 | Fax 081.511.16.25
Credits to A Software Factory Srl

Copyright 2011. Joomla 2.5 templates free.